Tanja Polysius – vernissage 13 ottobre

Astratto acrilico “La vita è colorata!
Lasciati trasportare dalla corrente del cambiamento e goditi il flusso!”

13 ottobre 2022 e fino a fine mese entra in scena al Villa Porta Tanja Polysius. 

Adoro i colori audaci e chiari. Sono deliberatamente separati e non si scontrano. Inoltre nella mia vita non sono mai stata amica dei toni del grigio o delle transizioni. Questo è ciò che mi rende speciale e che traspare dalle mie opere. Le mie opere spesso vengono create nel sonno. Poi sogno colori, strutture e tecniche. Poi arriva l’impulso di sedersi davanti alla tela. Mi immergo completamente nel processo di creazione. Strato dopo strato, che a causa dei tempi di asciugatura, questa può richiedere diversi giorni”.

Una selezione delle opere di Tanja Polysius

Chi è Tanja Polysius

Tanja Polysius, che oggi ha 53 anni, da più di vent’anni vive la sua creatività di presentatrice davanti alle telecamere tedesche ed in occasione di eventi oltre che di attrice sui palcoscenici del teatro. Anche allora, il suo motto nella vita era: “La vita è colorata!”

Il fiume del cambiamento l’ha portata sulle rive del Lago Maggiore tre anni fa, a Tronzano Lago Maggiore, dove trascorre una vita tranquilla con suo marito ed i suoi genitori. Senza la pressione del tempo, Tanja ora può osservare i colori mentre si asciugano.

“La Dolce Vita” in acrilico.

Ritornato sulle sponde lacustri, indirizza la sua pittura verso una “ricerca naturalistica” nella maniera più semplice, più immediata e genuina, trovato immediatamente interesse, e ampio apprezzamento da parte dei critici e del pubblico.

I suoi quadri si trovano in collezioni pubbliche e private.